Vivere Outdoor

Make every day an adventure

Sithonia, Penisola Calcidica (Grecia)

Questa estate abbiamo scelto la Penisola Calcidica come meta delle nostre vacanze estive. Tra i motivi di questa scelta, c’è stato sicuramente il fatto che alcune zone di Sithonia non sono ancora state prese d’assalto dal turismo di massa, in particolar modo quello italiano. La maggior parte dei turisti, infatti, sono greci e bulgari.

In questo articolo non parlerò di tutta la penisola Calcidica, ma voglio soffermarmi su Sithonia, perché è il posto che ho amato di più. Facilmente raggiungibile dall’aeroporto di Salonicco, che dista circa 100 km; Sithonia è il “dito” centrale della penisola e si trova tra Kassandreia e Monte Athos (quest’ultimo inaccessibile per le donne, trattandosi di un territorio autonomo abitato da monaci).

Monte Athos visto da Sithonia

Sithonia è il posto dove chiunque trova il proprio habitat. La costa est è ricca di spiagge favolose ma molto turistiche, come Vourvourou, piena di gente e di vita; mentre andando sulla costa ovest si trova un luogo completamente differente. Spiagge turistiche e affollate lasciano spazio a calette meravigliose quasi o del tutto deserte anche a luglio e ad agosto. A delimitare queste zone così diverse tra loro, si trova un grande parco naturale.

Quindi, che siate amanti di belle spiagge e vita notturna, o che siate persone che amano la tranquillità, la natura, i posti non affollati e la notte preferite una passeggiata in solitaria sotto le stelle, piuttosto che trovarvi in un locale a fare baldorie.. Sithonia accontenta tutti.

La spiaggia del camping Areti, perfetto per chi ama praticare SUP, canoa o kayak..


Noi siamo stati nel mese di luglio, l’abbiamo girata tutta in macchina, con tenda e cagnoloni al seguito. I campeggi sono tantissimi, la maggior parte hanno anche case e bungalow, e, soprattutto sulla costa est, sono più degli enormi villaggi che dei semplici campeggi. Purtroppo l’accoglienza per i nostri cani non è stata delle migliori. In generale nella penisola Calcidica, ma soprattutto a Sithonia, trovare una struttura dog friendly è davvero un’impresa. Nei campeggi sono ammessi, ma non nei bungalow né in altre strutture. Quindi a meno che non viaggiate in camper, vi consiglio di portare con voi una tenda. Inoltre, nelle spiagge la balneazione è vietata per i cani solo se ci sono altre persone che stanno facendo il bagno; motivo questo che ci ha spinto a preferire la costa ovest, perché come già detto, era piena di calette deserte di facile accesso anche dalla strada.

Dove alloggiare a Sithonia? Senza dubbio vi consiglio il Camping Areti, che si trova sulla costa ovest a sud di Néos Marmarás. Un campeggio bellissimo sul mare dove potrete trovare, oltre alle piazzole per camper e tende, anche cottage e bungalow; un ottimo ristorante, due spiaggie private del campeggio, più una terza spiaggia che non fa parte del campeggio, ma è perfetta per i cani, perché non c’è mai nessuno.

Se siete degli amanti del SUP, non perdete il mio articolo sullo Stand Up Paddle! —>CLICCA QUI<—

Le foto aeree sono state estrapolate dai video realizzati con il drone DJI Mavic Pro, di cui parlo in —>QUESTO ARTICOLO<—

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto